0

0

West Highland White Terrier un piccolo compagno di avventura

 


West Highland White Terrier è il nome di una razza canina molto conosciuta e molto apprezzata dagli appassionati degli animali di piccola taglia. Oggi attraverso questo articolo vorremo analizzare lo standard di razza, il mantello, il carattere, lo stile di vita e le capacità di questo piccolo cane, senza tralasciare alcune curiosità che lo riguardano.

 

Il West Highland White Terrier, anche noto col simpatico diminutivo di “Westie”, è un cane proveniente dalla Gran Bretagna. L’origine geografica è nel nome stesso della razza: il West Highland, infatti, è la regione montuosa occidentale della Scozia ove, appunto, è nato.

 


Come tutti i terrier che si rispettino (dal francese “terrier” – cane da terra), storicamente anche il West Highland è stato impiegato nelle battute di caccia a piccoli animali (per lo più volpi e conigli). Il suo lavoro era abbastanza semplice: intrufolarsi all’interno di tane ed anfratti per scovare le prede ivi nascoste. Il suo impiego nell’attività venatoria ha spinto il selezionatore della razza, tal colonnello Malcolm, ad incrociare diversi esemplari di terrier fino ad ottenere la predominanza del tipico mantello bianco. Tale colore, infatti, ne assicura migliore visibilità riducendo incidenti a danno del cane.


WEST HIGHLAND: STANDARD DI RAZZA


Il West Highland White Terrier è un terrier a gamba corta di taglia PICCOLA.


I maschi e le femmine misurano un’altezza al garrese di circa 28 cm, con peso variabile dai 7 ai 9 kg. Come tutti i terrier, anche questo ha un corpo naturalmente compatto, dotato di solida costituzione e con arti posteriori particolarmente muscolosi. Tale fisicità conferisce al West Highland resistenza e forza fisica.


Quanto all’aspetto morfologico, il muso si restringe gradualmente dagli occhi al tartufo, nero e piuttosto largo. Gli OCCHI, sempre molto scuri e di media grandezza, sono ben distanziati ma non tondi. Si presentano infossati e contornati da sopracciglia pronunciate che denotano uno sguardo penetrante e interessato a ciò che lo circonda. La CODA, ricoperta da pelo duro, è portata fieramente diritta e può raggiungere anche i 15 cm. Le ORECCHIE sembrano ricordare dei triangoli, piccole e dritte, terminano con una caratteristica punta aguzza.


Il sito dell’ENCI – Ente Nazionale Cinofilia Italiana (affiliato FCI – Federation Cynologique Internazionale), mette a disposizione gli standard internazionali della razza.


Download gratuito QUI: http://www.enci.it/libro-genealogico/razze/west-highland-white-terrier


WEST HIGHLAND: IL MANTELLO


Il mantello del West Highland White Terrier è completamente di colore bianco. Questa caratteristica è così qualificante da essere contenuta nel nome stesso della razza: l’aggettivo “White” infatti, significa bianco in inglese. Il suo colore è un indubbio vantaggio nelle giornate estive e assolate poiché riflette i raggi solari assorbendo meno calore. Il pelo di copertura, duro e senza riccioli, è lungo circa 5 cm. Il sottopelo, al contrario, è corto, soffice e fitto. Il mantello così strutturato ha un effetto isolante aiutando il cane a sopportare bene le basse temperature invernali. La toelettatura richiede spazzolate con frequenza settimanale.


WEST HIGHLAND: IL CARATTERE


Il West Highland White Terrier condivide con i terrier un naturale temperamento vivace, ma riesce comunque ad essere tendenzialmente equilibrato. E’ un cane estroverso. Il suo aspetto sveglio, allegro e dall’aria birichina, incoraggia l’avvicinamento da parte di estranei nei cui confronti il cane mostra generalmente curiosità e disponibilità ad interagire. Se, per tutte queste ragioni, “fare la guardia” non è il suo forte, il Westie è sicuramente un ottimo cane da compagnia, dimostrandosi peraltro molto affettuoso verso i propri padroni. Giocherellone, mai mordace, è indicato anche per famiglie con bambini piccoli.



 


WEST HIGHLAND: STILE DI VITA


La taglia ed il carattere equilibrato del West Highland White Terrier lo rendono indicato per la vita in appartamento. E’ adottabile anche da persone anziane o sedentarie; la gioia più grande per un Westie è trascorrere tempo in compagnia, persino tutto il giorno accucciato sotto la scrivania del suo padrone. Diversamente, ore in giardino ma in completa solitudine lo renderebbero triste ed abbattuto. E’ bene non trascurare l’aspetto dinamico della sua natura sicché sono comunque suggerite passeggiate distensive all’aria aperta e corse in libertà.


WEST HIGHLAND: CAPACITA’


Provvisto di un buon concetto di sé, il West Highland White Terrier procede in movimento agile, con un’andatura sciolta e sicura. Gli arti anteriori si allungano liberamente in avanti a partire dalle spalle e la coda è portata fieramente dritta. Il temperamento vivace e la sicurezza in sé, potrebbero indurlo a sfidare cani dello stesso sesso senza curarsi troppo della taglia dell’avversario.


Di recente è stata introdotta una disciplina canina dedicata al West Highland White Terrier che prevede un esercizio di localizzazione. Sfruttando l’olfatto sviluppato, l’indole venatoria e le doti fisiche, i cani devono scovare finte prede posizionate in cunicoli sotterranei e, una volta trovate, abbaiare per richiamare l’attenzione del padrone.


WEST HIGHLAND: CURIOSITA’


Il più antico tra gli odierni terrier scozzesi è il “Cairn Terrier” (FCI, n. 4). Da questo antenato comune discendono sia il West Higland White Terrier sia lo Scottish Terrier (FCI, n. 73). Entrambe le razze canine sono raffigurate insieme sull’etichetta di un noto whisky scozzese: il Black and White. Una delle prime raffigurazioni del West Higland è di Sir Landseer, autore di un quadro del 1839 intitolato “Dignity and Impudence”; si nota subito un impertinente musino bianco dal pelo ispido e con le orecchie appuntite, simile all’odierno West Highland White Terrier, ritratto accanto ad un dignitoso e composto segugio. Grazie al suo aspetto amichevole e accattivante, il West Highland White Terrier è protagonista di diversi spot pubblicitari, nonché volto ufficiale (o, meglio, muso ufficiale) di una nota azienda produttrice di alimenti per cani.


Questo articolo non pretende d’essere esaustivo sull’argomento, né di contenere verità assolute valide per TUTTI i West Higland White Terrier. Le informazioni ivi contenute sono indicative e funzionali a dare un’idea generale sulla tipologia di cane presentato. Così come esistono apprezzabili differenze tra le varie razze canine, altrettanto può dirsi tra animali appartenenti alla stessa razza. Ogni cane è UNICO: ha il proprio carattere, il proprio temperamento ed il suo personalissimo vissuto. Conoscere e rispettare questa individualità è fondamentale.

Author: Vetclick (1) Category: Culture Animal: Dog

Your Comment

To be able to comment this post you'll need to be a registred user

Comments