0

0

Calcinosis Circumscripta cane

Rappresenta una forma di mineralizzazione distrofica che si caratterizza per la focale deposizione di Sali di calcio a livello cutaneo e che esita nella formazione di lesioni nodulari.


Risultano particolarmente predisposti i cani giovani appartenenti a razze di grossa taglia e con rapido accrescimento corporeo. Viene segnalata con maggiore frequenza in soggetti di Pastore Tedesco.


Si presenta con lesioni nodulari (solitamente singole ma anche multiple e in genere con disposizione bilaterale e simmetrica) di varie dimensioni che insorgono in genere a livello dei punti di appoggio o delle prominenze ossee (gomiti, garretti, dita, colonna vertebrale). Questi noduli possono anche andare incontro a ulcerazione con la fuoriuscita di un materiale gessoso e di colore bianco.


La diagnosi si basa essenzialmente sul segnalamento, l’anamnesi e il quadro clinico. L’esame citologico in questi casi risulta molto indicativo come anche l’aspetto macroscopico del materiale che una volta strisciato su un vetrino appare denso, bianco e di aspetto simile al gesso. La citologia di tali lesioni permette di osservare principalmente ammassi amorfi di aspetto granuloso e di colore basofilo compatibili con Sali di calcio. A volte questo reperto è associato a rare cellule infiammatorie quali macrofagi e cellule giganti che si dispongono intorno ai Sali di calcio. La terapia è chirurgica e prevede l’escissione della o delle lesione/i nodulari.


 

Author: Vetclick (1) Category: Health Animal: Dog

Your Comment

To be able to comment this post you'll need to be a registred user

Comments