0

0

Eurispes: vengono spesi meno di 100€ l'anno dal veterinario

L' Eurispes ha presentato l'ultimo rapporto 2013 sulle spese che vengono fatte dalle famiglie italiane dal veterinario ed i dati sono davvero sconcertanti. Infatti più della metà delle famiglie (55,3%) possiede uno o più animali domestici, ma la maggior parte di esse ha speso meno di 100 euro l'anno dal veterinario o per i medicinali.  Gli animali posseduti sono maggiormente i cani con il 55,6% seguiti dai gatti con il 49,7%.


I dati sono stati presentati oggi dall'Eurispes alla Biblioteca nazionale di Roma, e se i risultati relativi al possesso di animali in casa sia in netta crescita rispetto al 2012, 55,3% contro il 41,7%, non possiamo dire lo stesso del budget che viene utilizzato dalle famiglie per la cura dei loro animali. Sono aumentati anche gli italiani che hanno in casa un animale, passando dal 29,8% dello scorso anno al 33,3% del 2013.


Abbiamo già detto che l'animale più diffuso nelle case degli italiani è il cane, seguito al secondo posto dal gatto. Il 46,7% delle famiglie riesce a sopperire ai bisogni dei cuccioli con meno di 30€ al mese, mentre il 32,7% spende in media dai 30 ai 50€ al mese ed il 13,6% dai 51 ai 100€. Il 4,9% delle persone invece spende addirittura dai 101 ai 200€ al mese per il sostentamento degli animali domestici. Invece lo 0,7% affronta una spesa che va dai 201 ai 300€ mensili, infine l'1,4% spende oltre i 300€.


I dati risultano davvero scoraggianti se viene preso in considerazione un arco temporale annuale e vengono considerati i soldi spesi per il veterinario e per i medicinali. Infatti ben il 63,8% degli italiani spendono meno di 100€ l'anno, il 24,3% dai 101 ai 200€, il 7,7% spende dai 201 ai 300€ ed il 4,2% più di 300€.


E' stata anche presa in considerazione la spesa che viene fatta per la toelettatura dei nostri animali, con il 65,2% delle persone che utilizza il "fai da te". Il 34,8% si rivolge invece a specialisti per la corretta pulizia dei cuccioli, con il 19,3% che spende meno di 50€ l'anno, il 10,1% da 51 a 100 euro, il 3% dai 101 ai 150 euro e il 2,4% utilizzano oltre i 150€ di budget.


Anche i gadget, acquistati per gli animali dai loro padroni, sono molto utilizzati con il 34,7% delle famiglie che spende fino a 50€ l'anno per l'acquisto di abitini, collari e altri accessori, il 6,3% spende dai 51 ai 100 euro, l'1,6% dai 101 ai 150€ e altrettanti (1,6%) oltre i 150€. Mentre ben il 55,8% fa a meno di questi acquisti.


La rilevazione è stata effettuata nel periodo tra il 21 dicembre 2012 e il 4 gennaio 2013.

Author: Vetclick (1) Category: Economy Animal: Other

Your Comment

To be able to comment this post you'll need to be a registred user

Comments