0

0

Febbre del Nilo occidentale: il primo caso del 2013 in Sarde

La WND (acronimo per West Nile Disease) è una patologia causata da un virus del genere Flavivirus, tipico del nord Africa, che colpisce sia animali che uomini.


In Sardegna il Virus del Nilo Occidentale ha richiesto negli anni passati tempestivi interventi da parte delle autorità sanitaria: fu diagnosticato a più di una cinquantina di cavalli e causò la morte di due uomini nel 2011.


Pochi giorni fa si è verificato il primo caso di WND del 2013 in Sardegna, la sfortunata creatura ad esserne malata era un fenicottero, rinvenuto agonizzante presso uno stagno a Cabras (OR). L'Asl n°5 di Oristano ha soccorso il volatile, ma nel giro di poche ore dal ritrovamento ne è stato dichiarato il decesso, che grazie alle analisi dell'Istituto Zooprofilattico si è scoperto essere stato causato dal temibile virus.


I veterinari dell'asl di Oristano tengono a rassicurare gli abitanti della città, non vi è motivo di scatenare l'allarme poichè ci inoltriamo nell'inverno e le zanzare (di tipo Culex) che sono vettori del virus tendono a sparire. Il morbo si è diffuso in Europa a causa dei flussi migratori degli uccelli, i quali contraggono la malattia morsi dalla zanzara in Africa e poi raggiungono le nostre coste. Al fine di tenere sotto controllo il fenomeno, le autorità sanitarie stanno diffondendo un numero telefonico al quale rivolgersi in caso di rinvenimento di uccelli morti, tutti gli abitanti della provincia di Oristano sono invitati a porgere maggiore attenzione e adottare gli accorgimenti di prevenzione.


Via | anmvioggi | lanuovasardegna

Your Comment

To be able to comment this post you'll need to be a registred user

Comments